Riconsegna coppa dello scudetto alla vastese

07.05.16: Dopo 7 anni di attesa e grazie ad un gruppo di tifosi che si sono attivati in tal senso (old vastesi) la coppa dello scudetto 2009 è stata riconsegnata in comune alla vastese 1902.

Intitolazione sala stampa a Marramiero Dante

31.01.16: Durante l'intervallo dell match Vastese - Cupello(3-2) la tribuna stampa dello stadio Aragona viene intitolata davanti ai familiari (Enrico Marramiero su tutti) ed al pubblico biancorosso all'ex presidente Marramiero

Intitolazione tribuna a De Mutiis

06.01.16: Durante l'intervallo dell match Vastese - Pineto (0-0) la tribuna dello stadio Aragona viene intitolata davanti ai familiari ed al pubblico biancorosso all'ex dirigente biancorosso De Mutiis

Giornata biancorossa 2015/2016

Lanciata come da foto la giornata biancorossa per la Vastese 1902 in vista del match di campionato di Eccellenza regionale 2015/2016. Curva a 8 euro, tribuna a 10 euro

Banner abbonamento 2015/2016

Lanciata la campagna abbonamenti per la Vastese 1902 in vista del campionato di Eccellenza Regionale 2015/2016. Curva a 50 euro, Tribuna a 80 euro

Il film 2013

Cerchiamo in poche righe di ripercorrere i momenti principali della Vastese 1902 nell'anno solare 2013 su vastocalcio. L'anno in corso infatti a gennaio vedeva la squadra biancorossa appena risorta dalle ceneri della San Paolo nell'estate 2012 assoluta favorita nella vittoria finale in Promozione. La compagine allenata da mister Vecchiotti tuttavia in campionato stentava nonostante un organico di prim'ordine. La sconfitta esterna il 20.01.13 contro la Torrese per 2-0 ed il "caso Soria" scoppiato nella settimana successiva furono di fatto fatali al mister vastese che rassegnò a sorpresa le dimissioni. A quel punto la società chiama mister Di Santo tecnico esperto della categoria, che con ben 13 risultati utili di cui 11 vittorie conquista di forza il salto di categoria contro un tenace Acqua&Sapone di mister Naccarella, squadra giovane ma che secondo gli addetti ai lavori esprimeva il miglior calcio del girone. Caso vuole che a Montesilvano davanti a  200 persone in trasferta (tante considerate la categoria) contro i  principali rivali  i biancorossi si impongono con un clamoroso 0-7 esterno raggiungendo la meritata promozione in Eccellenza regionale. Nel filotto vincente fondamentali risultano le vittorie all'ultimo minuto contro il Passo Cordone e la vittoria esterna contro il Lauretum per 1-2. Archiviata la stagione con il curioso matrimonio dei ragazzi sposini inglesi, la societa cerca di programmare la nuova avventura in Eccellenza con mister Di Santo confermato, ma sin dal mercato di Luglio si intravede che Avezzano e San Nicolò non staranno a guardare. Vengono ingaggiati giocatori di spessore e la società biancorossa dichiara che punta a fare un torneo a ridosso delle prime.  Tuttavia alcuni buchi in rosa non verranno mai risolti (soprattutto in difesa) e la stagione 2013/2014 ne risente: mister Di Santo dopo un avvio stentato e una manciata di partite viene esonerato prontamente sostituito da Mario Lemme. La vastese risale alcune posizioni in classifica generale mettendosi oramai a ridosso della zona play off, con la lotta al vertice che vede il San Nicolò di Cini, Iaboni e Micolucci dominare al momento per distacc. Unico vero acuto per i biancorossi nel girone di andata degno di tale nome per storia e tradizione è la vittoria esterna ad Avezzano per 0-1 con marcatura di Soria. Tuttavia i programmi a metà novembre vengono ridimensionati ed alcuni giocatori che dovevano contribuire a dare il salto di qualità vengono "tagliati" non senza qualche malumore. Mentre l'anno solare volge al termine il botto flagrante  è di qualche giorno fa, con le dimissioni a sorpresa del principale riferimento dirigenziale: Antonio Prospero, tra i principali fautori della rinascita del calcio a Vasto. Si chiude così un anno agrodolce, dove le certezze della prima parte del 2013 sono state sostituite nella seconda dalle incertezze sportive e dirigenziali. Il 2014 è oramai alle porte, i colori biancorossi in qualunque caso entrerenno nel loro 112° anno di vita: un peso storico che la città di Vasto nelle sue fondamenta da qualche anno sembra purtroppo non più in grado di reggere.

Quadrangolare juniores dicembre 2013

La Vastese Calcio 1902 organizza il primo Quadrangolare internazionale juniores che dal 17 al 19 dicembre vedrà sfidarsi tre formazioni italiane e una spagnola. Allo stadio Aragona di Vasto scenderanno in campo le formazioni Primavera di Huelva (Spagna), Virtus Lanciano, Pescara Calcio e la Juniores della Vastese 1902. Nella prima giornata, il 17 dicembre, ci saranno le sfide Pescara-Vastese (ore 14.30) e Virtus Lanciano-Recreativo Huelva (ore 17).  Il 19 si svolgerà alle 14.30 la finale 3°-4° posto tra le due perdenti della prima giornata, mentre le vincenti si contenderanno la vittoria del Quadrangolare (ore 17)

Banner abbonamento 2013/2014

Lanciata la campagna abbonamenti per la Vastese 1902 in vista del campionato di Eccellenza Regionale 2013/2014. Curva a 50 euro, Tribuna a 100 euro.

Sondaggio: maglia 2013/2014

Dopo un sondaggio terminato il 28 luglio 2013 indetto sulle principali testate locali e sulla pagina Facebook ufficiale della Società,  la nuova maglia in vista della season 2013/2014 è la tradizionale a striscie biancorosse a bande verticali strette.

Lotteria Biancorossa

Modalità acquisizione, date e premi della  lotteria biancorossa indetta dalla Vastese 1902 programmata per il 28 giugno 2013 (festa San Paolo).

Foto di gruppo rosa vastese 2012/2013

La foto di gruppo scattata a novembre 2012 della rosa 2012/2013 della vastese 1902 militante nel campionato di Promozione regionale girone B

Campagna abbonamenti 2012/2013

La foto pubblicitaria  della  campagna abbonamenti promossa della Vastese 1902 verso i tifosi biancorossi in vista della season in Promozione regionale girone B 2012/2013.

Il ritorno della vastese, due anni dopo

24.07.12: Giusto cosi. Due anni dopo Vasto nella sua globalità ha una sua squadra in una categoria dignitosa e con un nome che la identifica completamente. Ci sono voluti due anni, due lunghissimi anni ma la Vastese 1902 matricola n. 60025 prende il posto della San Paolo e vola in Promozione come seconda in graduatoria, addiritura davanti all'Ortona che sembrava la vera pretendente da battere in questa corsa estiva al ripescaggio che giorno dopo giorno e grazie alle notizie che arrivavano si faceva sempre più concreto. Ad occhio il girone B sembra anche relativamente più semplice dove sulla carta solo Ortona e Val Di Sangro possono dar fastidio alla squadra biancorossa. Il girone A comprende infatti piazze piu blasonate, dall'Avezzano al Luco, dal Notaresco al Castel di Sangro. Molto però dipenderà dal progetto e dalle ambizioni della neonata società vastese chiamata ora a giorni ad illustrare ai tifosi i suoi obiettivi ed il suo organico. Permetteci ora una breve riflessione personale, molto rara su Vastocalcio: questa è una vittoria per tutta Vasto e di tutta Vasto. ll ringraziamento va naturalmente ai dirigenti della ex San Paolo Vasto, davvero generosi verso una città che per lunghi mesi sembrava vinta da un'indifferenza politica ed imprenditoriale senza precedenti nella centenaria storia di questa gloriosa maglia. Un ringraziamento però concedetecelo anche verso quelle persone che per due lunghissimi anni giorno dopo giorno non hanno davvero mai mollato: Stefano, Otino, Nicola-1, Nicola-2, Luciano, Marco, Beniamino, Gianluca, Gianluigi, Luca, Giovanni e scusate se dimentichiamo qualcuno. Gente a cui nessuno deve dire grazie ma è giusto che si sappia che loro hanno fatto semplicemente il loro dovere verso una maglia, onorandola e portandola in alto anche quando Lei era momentaneamente riposta in un cassetto. In attesa che il 24 Luglio 2012 qualcuno lo potesse riaprire.

La lettera del Prof. Felice alle istituzioni

La lettera del Prof. Felice alle istituzioni: le dieci domande!

Le dieci domande del Prof. Felice alle istituzioni comunali
Qualche domanda alle istituzioni.doc
Documento Microsoft Word 28.0 KB

Rubrica sportiva su Vastonewsradio

Su gentile concessione di vastonewsradio, pubblichiamo il link della trasmissione sportiva del 26.01.12 con oggetto tutte le ultime news su una possibile ripartenza del calcio biancorosso a Vasto. Ospiti della serata il coordinatore Marco Lucci, Nicola Marrocco, Marrocco C. e Gianluigi Del Casale. Per un agevole visione la rubrica sportiva andata in onda in forma video-streaming inizia al minuto 51' della trasmissione, facilmente visibile spostando la classica barra di visione sul minuto in questione: il tutto cliccando  facilmente sul seguente link ustream che alleghiamo on line.

 

http://www.ustream.tv/recorded/20022160

Il professore fa vincere tutta Vasto

La puntata su Telemax  relativa alla trasmissione serale del 27.11.11 "L' Abruzzo nel Pallone" condotta da Sergio Mancini con ospite in diretta il professore Giovanni Felice e con noi dietro le quinte (in allegato foto) può essere rivista, per chi lo ha eventualmente persa, sul  seguente link:

http://www.tgmax.it/video/labruzzodelpallone/

 

Ringraziamo l'emittente televisiva lancianese per la disponibilità dimostrata.

Giovanni Di Paolo, “un leone in area di rigore”

Di Paolo
Di Paolo

Aggiungiamo in un comodo allegato word un articolo di Beniamino Fiore sul forte attaccante biancorosso Di Paolo, realizzatore di oltre quaranta gol in carriera biancorossa e con piu di 220 presenze. Un vastese purosangue ancora molto amato dai tifosi.

Articolo su Di Paolo da scaricare
G. DI PAOLO.doc
Documento Microsoft Word 74.0 KB

Ascatigno, semplicemente Bomber

Ascatigno
Ascatigno

Aggiungiamo in un comodo allegato word un articolo di Beniamino Fiore sul forte attaccante biancorosso Ascatigno, realizzatore di oltre duecento gol in carriera e presidente del circolo "club biancorosso". Il tutto ad oltre due anni dalla sua scomparsa (18 febbraio).

Articolo su Ascatigno da scaricare
F. ASCATIGNO.doc
Documento Microsoft Word 72.5 KB

Vittorio Coccia, classe e potenza

Coccia
Coccia

Probabilmente è stato il piu grande calciatore che il pubblico vastese ha potuto ammirare all'aragona in cento e passa anni di storia, stando alle cronache vecchie e nuove: parliamo di Vittorio Coccia, bomber dal grande fiuto del gol grazie a classe e potenza. Attraverso un articolo completo di Beniamino Fiore, che ringraziamo per la disponibilità, tratto dal volume "Primi 100 anni del calcio vastese" cerchiamo di conoscere meglio il forte attaccante vastese attraverso un piccolo riassunto. Nato a Vasto nel maggio del 1918 inizio la carriera di calciatore nella squadra lombarda dell'AbbiateGrasso. Passò  a suon di gol nella Vigevanese (serie B) dove rimase sei anni per poi essere acquistato dall'Inter. Chiuso dal fortissimo  titolare della nazionale Frossi, collezionò solo 4 presenze per poi essere ceduto dopo un paio di stagioni in nerazzurro alla Pro Patria in serie B. Tappe successive furono la Salernitana, la Vastese (causa guerra mondiale), Padova, Taranto, Pescara per ritornare nuovamente ancora a Vasto nella stagione 1949/1950. In quasi 22 anni di attività ha realizzato centinaia di gol. Dopo la carriera di calciatore si trasferì in Australia come emigrante, dove disavventure familiari gli procurarono forti problemi psicologici. Tornò a Vasto dove vi morì nel 1982. Giusto in tempo per entrare e rimanere di diritto nella storia di questa squadra e di questa città.

Le puntate di Telemax e RadioVastonews

Le immagini della puntata di Telemax a gennaio 2011:

 

ed il link della puntata di Radiovastonews del 12 gennaio 2011:

Puntata RadioVastoNews del 12 gennaio 2011

Quando c'era calcio a Vasto

Su vastocalcio l'articolo completo ed ironico su file word di Beniamino Fiore, che ringraziamo, "Quando c'era calcio a Vasto".

Quando c'era calcio a Vasto
quando c'era.docx
Documento Microsoft Word 42.8 KB

Lettera aperta alla città del Vasto

In esclusiva l'articolo del professore Giovanni Felice, che ringraziamo, sull'attuale condizione dello sport vastese e più in particolare sulla pro vasto.

Lettera aperta alla citta del vasto: lo sport che non c'e'.
Lettera aperta alla città del Vasto.doc
Documento Microsoft Word 51.5 KB

L'annientamento

19.05.10: Una mazzata senza precedenti, un fallimento che era nell'aria da un mese. Un pomeriggio ad altissima tensione fa da cornice alla notizia che mai avremmo voluto dare. Il Pro vasto fallisce per la seconda volta negli ultimi 15 anni, la terza negli ultimi 30. Vasto al momento rimane senza una prima squadra cittadina, si è perso tempo preziosissimo dietro ad eventuali ed improbabili riammissioni con l'aggravante di aver saputo il tutto a luglio inoltrato: la verità è che senza soldi non si canta messa ed i cittadini vastesi con tutti i loro supporters probabilmente non avranno la possibilità neanche di umiliarsi per vedere una partita di promozione o eccellenza. Nulla di nulla, un annientamento totale dei colori biancorossi. Eppure siamo stati gli unici noi di vastocalcio all'aver nei mesi di Maggio e Giugno strillato nell'indifferenza totale che avvolgeva la squadra biancorossa. Questo articolo scritto e ripreso da histonium.net del 19/05/2010 ne è la prova eloquente:

http://www.histonium.net/archivio_news/2010/RIFLETTORI--SPENTI--SUL-PALLONE-IN-CITT-MA-VASTO-MERITA-LA-SECONDA-DIVISIONE_12271.php

La storia ricorda per certi versi quella del 1995 dove il Vasto Marina prese per due anni l'onore e l'onere di rappresentare vasto a livello regionale. Se nei giorni scorsi abbiamo visto bambini di 10 anni dare la loro paghetta settimanale per la causa oggi allo stesso modo si deve dire che abbiamo visto con i nostri occhi tifosi storici di 30/35/40 e passa anni con gli occhi lucidi coprirsi il volto: ma questo forse fa meno rumore. Per chiudere non saremo certamente noi a dare e fare i nomi di chi ci ha fatto giungere a questo epilogo molto triste, sarà la storia a farceli ricordare

RISULTATI
 CLASSIFICA

 FOTO AMARCORD


Isola liri- Pro Vasto: 2004/2005
Isola liri- Pro Vasto: 2004/2005
ALMANACCO  VASTESE


Almanacco del calcio vastese
Almanacco del calcio vastese
FACEBOOK UFFICIALE
INNO UFFICIALE
METEO LOCALE



STATISTICHE